Area: Sardegna

Porto di Porto Torres

In questa pagina troverai informazioni sul porto e la possibilità di cercare tutti gli Orari dei Traghetti da e per Porto Torres, prenotabili facilmente online.

Consulta gli Orari e Prenota un Traghetto

Il porto di Porto Torres è servito dalle seguenti compagnie

Il Porto di Porto Torres

Situato nella parte nordoccidentale della Sardegna, il porto di Porto Torres è caratterizzato dalla presenza di due principali aree: il porto civico e il porto industriale. Mentre nel primo transitano traghetti passeggeri (Tirrenia), merci e natanti da diporto, nel secondo ormeggiano le navi da crociera, in particolare quelle della Grimaldi Lines.

Da Porto Torres è possibile non solo raggiungere Genova e Civitavecchia, ma anche la vicina Corsica (Ajaccio), la Francia continentale (Marsiglia) e la Spagna (Barcellona). 

Come raggiungere il Porto di Porto Torres

Per raggiungere il porto di Porto Torres è possibile optare per diverse soluzioni.

Autobus

Nella città di Porto Torres è attivo un servizio di trasporto pubblico su gomma gestito dall'ATP (Azienda Trasporti Pubblici), un consorzio tra il Comune turritano, quello di Sassari e l'omonima Provincia.

All'interno del porto è inoltre attivo un servizio navetta totalmente gratuito, che collega il centro cittadino, la stazione ferroviaria e quella marittima con i moli dove attraccano le navi.

Auto

Porto Torres è raggiungibile in auto partendo dalle principali città della Sardegna.

da Olbia (124 km circa) tramite E25, SS729 e SS597. 

da Cagliari (234 km circa) tramite E25.

da Oristano (143 km circa) tramite E25.

Collegamenti Aeroporto - Porto di Porto Torres

Gli aeroporti più vicini a Porto Torres sono quelli di Alghero-Fertilia e di Olbia-Costa Smeralda

  • dall'aeroporto di Alghero - la distanza è di 31 km, colmabili in auto in mezz'ora circa o mediante i bus della compagnia ARST. La fermata è all'esterno dell'aerostazione, e i biglietti sono acquistabili tramite macchinetta automatica (€ 3) o direttamente a bordo con un sovraprezzo di € 1. È possibile giungere a Porto Torres anche in taxi: se scegliete questa soluzione, la corsa ha un costo di € 50.

 

  • dall'aeroporto di Olbia - le due cittadine distano 178 km l'una dall'altra. In poco meno di due ore potrete raggiungere Porto Torres grazie agli autobus della Sun Lines.

Collegamenti Stazione - Porto di Porto Torres

Dalla stazione di Porto Torres marittima - presso la quale giungono treni regionali e veloci da Sassari, Olbia e Cagliari - il porto dista poche centinaia di metri. Per coloro che volessero raggiungere l'area portuale con i mezzi pubblici, all'interno del parcheggio delle auto è ubicata una fermata dell'ATP. In alternativa, è possibile usufruire del già citato servizio navetta (vd. "Come raggiungere il porto - Autobus").

Servizi disponibili sul Porto di Porto Torres

  • Biglietterie
  • Ufficio informazioni
  • Bar, ristoranti
  • Hotel, B&B
  • Noleggio auto, scooter, bici, natanti

Biglietterie sul Porto di Porto Torres

Tirrenia, stazione marittima, via Antonietta Bassu

Grimaldi Lines, porto industriale (Molo ASI), via Amerigo Vespucci

Negozi all'interno (o nei pressi) del Porto di Porto Torres

A pochi passi dall'area portuale è ubicato il centro della cittadina, dove sono presenti tutta una serie di attività commerciali: dai negozi di alimentari a quelli di abbigliamento, dalle enoteche alle botteghe artigiane eccetera.

Cosa vedere vicino al Porto di Porto Torres

Porto Torres non è soltanto una rinomata località turistica, ma anche uno scrigno di tesori che provengono dal passato. Tra questi sono certamente da annoverare la basilica romanica intitolata ai patroni San Gavino, San Proto e San Gianuario e la chiesa della Beata Vergine della Consolata, risalente alla prima metà dell'Ottocento.

Notevoli sono inoltre le architetture civili: il palazzo del Marchese (in stile neoclassico, ospita mostre e convegni), il museo del porto e la stazione di Porto Torres marina.

Nei pressi del porto, inoltre, si erge in tutta la propria possenza la torre aragonese: alta ben 14 metri, si differenzia da altre torri costiere per la sua pianta ottagonale.

Altri luoghi da vedere assolutamente sono poi il parco archeologico di Turris Libisonis (dove sono presenti i resti del palazzo di Re Barbaro e la domus di Orfeo) e il ponte romano, che con le sue sette arcate è il più grande della Sardegna. 

Tra gli arenili dove trascorrere le proprie giornate in totale relax segnaliamo la spiaggia di Balai (la più famosa del territorio turritano), di Fiume Santo, delle Acque dolci, di Farrizza, di Abbacurrente e di Platamona

Per gli amanti del verde, invece, suggeriamo una passeggiata nei parchi San Gavino e Robert Baden-Powell (il più grande della città) e nella pineta La Farrizza.